Attività


Sappiamo che l’AR può impedire alle persone di svolgere le attività abituali. In questa sezione, vedremo come l’AR influenza le diverse attività e qual è lo stato d’animo delle persone a riguardo.

Prepararsi per uscire, sbrigare le faccende domestiche o semplicemente fare una passeggiata: sono tutte attività che molti di noi danno per scontate.


Ma per le persone con artrite reumatoide possono rappresentare una battaglia quotidiana. Il 60% delle persone con artrite reumatoide ritiene che la propria condizione limiti fortemente la capacità di svolgere attività fisiche. Inoltre, il 23% ha difficoltà a prendersi cura di sé.

…delle persone con artrite reumatoide ritiene che la propria condizione limiti fortemente la capacità di svolgere attività fisiche.

Attività Quotidiane

Gli aspetti fisici dell’artrite reumatoide – dolore, affaticamento e articolazioni doloranti – restano i principali ostacoli allo svolgimento delle attività.

Canada

63%

Francia

58%

Germania

58%

Italia

61%

Paesi Bassi

54%

Spagna

71%

Svezia

54%

Regno Unito

70%

Canada

50%

Francia

51%

Germania

48%

Italia

49%

Paesi Bassi

58%

Spagna

56%

Svezia

41%

Regno Unito

59%

Canada

47%

Francia

42%

Germania

38%

Italia

41%

Paesi Bassi

42%

Spagna

43%

Svezia

38%

Regno Unito

53%

Canada

30%

Francia

29%

Germania

26%

Italia

24%

Paesi Bassi

33%

Spagna

32%

Svezia

30%

Regno Unito

37%

Canada

20%

Francia

19%

Germania

21%

Italia

25%

Paesi Bassi

20%

Spagna

23%

Svezia

16%

Regno Unito

32%

Base: Campione totale 5400, Canada 809, Francia 1032, Germania 352, Italia 684, Paesi Bassi 641, Spagna 436, Svezia 196, Regno Unito 1250

Oltre alle barriere fisiche, l’artrite reumatoide comporta anche un pesante fardello emotivo, che scatena ansia e frustrazione nelle persone.


Il 65% dei pazienti partecipanti a “RA Matters” ha riferito di sentirsi frustrato per non riuscire a svolgere le attività quotidiane; oltre un quarto ha provato ansia (33%) e senso di fallimento (28%), emarginazione (27%) e ingiustizia (25%).

ha riferito di sentirsi frustrato per non riuscire a svolgere le attività quotidiane.

ETÀ

Vi sono notevoli differenze nei sentimenti che le persone provano nei confronti dell’artrite reumatoide a età diverse. I più giovani subiscono più di frequente un’influenza negativa da parte dell’artrite reumatoride, rispetto ai più anziani.

Seleziona uno stato emotivo dall’elenco sottostante per scoprire l’impatto sulle persone che convivono con l’artrite reumatoide nelle diverse fasce d’età.

Base: Totale intervistati 5368, <40 (L) 837, 40-59 (M) 2642, 60+ (N) 1889